Alberto Mucignat

Alberto Mucignat


Random thoughts around web stuffs (è tutto un equilibrio sopra la follia)

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie


Domani Murrayfield

AlbertoAlberto

Purtroppo domani non sarò a Edimburgo (*). Ma ci sarò col cuore, a lottare anch’io contro i guerrieri scozzesi. Si, perchè gli scozzesi sono un popolo guerriero. L’ho capito quando ho sentito il loro inno al Flaminio, una cosa che ti ghiaccia le vene.

Intanto l’ultima volta, anche se non meritavamo di vincere (per quello ci vuole la meta, baby), abbiamo schiacciato gli inglesi nella loro metà campo per quasi tutto il tempo. Troncon uomo partita, è un chiaro giudizio degli esperti. Come dire: non hanno vinto, ma sono loro che hanno fatto la partita. D’altronde, abbiamo perso anche per colpa dei calci. E degli errori, as usual.

Bene. Domani torna Mauro, torna anche Masi trequarti centro. Confermato capitan-Troncòn mediano di mischia. Anche se Ludo non è daccordo, a me Troncon piace per come carica la mischia, per come alimenta l’adrenalina nei compagni. Certo mi piace anche la rapidità di Griffen, ma deve migliorare in esperienza, altrimenti è dura vincere con questi.

Morale, ci vediamo domani alle 16 al Finnegan’s, appena fuori della metro Cavour a Roma. Non dite che non vi ho avvertito.

(*) il sottoscritto, assieme a un manipolo di valorosi, aveva pianificato di andarci, ma poi è saltato tutto…

Comments 7
  • ludo
    Posted on

    ludo ludo

    Author

    Una meta l’abbiamo fatta, e anche stupenda, peccato avere sbagliato un sacco di calci…

    Su “Flower of Scotland” concordo, sentirlo suonato dalle cornamuse con 60.000 persone che cantano è incredibile alla televisione, mi immagino dal vivo…

    ps – se trovi un paio di biglietti per Italia-Irlanda faccio una capatina a Roma 🙂


  • Alberto
    Posted on

    Alberto Alberto

    Author

    in effetti la meta è stata un’emozione. volevo solo dire che per vincere bisogna farne diverse, di mete.

    l’irlanda è sold out, 2 giorni dopo che hanno messo in vendita i biglietti. il 17 marzo è san patrizio… capisci cosa ci sarà al flaminio? e io non ho i biglietti! 🙁


  • ludo
    Posted on

    ludo ludo

    Author

    Azzzz…. io ho guardato oggi, ma avevo poche speranze di trovarne. Su Troncon devo (ovviamente) darti ragione. 🙂


  • riffraff
    Posted on

    riffraff riffraff

    Author

    alle 17 e 54 scrivo questo commento con un sorriso da orecchio a orecchio 🙂


  • ludo
    Posted on

    ludo ludo

    Author

    Incredibile!


  • Alberto
    Posted on

    Alberto Alberto

    Author

    non si può descrivere cos’era il pub oggi. insolitamente gremito di scozzesi. con gli irlandesi che, anche loro, attendevano sornioni il colpaccio! (e che colpaccio, proprio nello stadio del bloody sunday, contro gli inglesi). un pomeriggio di emozione infinita.

    e su Troncon, caro Ludo, devi doppiamente darmi ragione. oggi era una battaglia e serviva un condottiero sul campo. seconda volta consecutiva uomo partita. hai visto come ha gestito la mischia? come caricava e piazzava i compagni? hai visto la nostra cazzo di mischia? sembravamo neozelandesi!!!

    e la meta finale? hai visto come ha continuato a tenere il pallone in mischia? ha deciso che sarebbe andata in meta la mischia. il mediano di apertura e i trequarti lo aspettavano, ma lui voleva la meta della mischia. e infine l’ha avuta, schiacciando lui il pallone in meta. assoluto.

    infine, durante una delle ultime mischie ordinate, teneramente, ha accarezzato il mediano scozzese. come per scusarsi “ma oggi vinciamo noi, dude”.

    va beh, viva capitàn-Troncòn-ciò. torno coi piedi per terra. sotto ai draghetti rossi!


  • ludo
    Posted on

    ludo ludo

    Author

    Quoto tutto, Troncon e tutta la nostra nazionale oggi sono stati superlativi. Qualche fallo inutile nel primo tempo, ma la perfezione non esiste. 🙂