Alberto Mucignat

Alberto Mucignat


Random thoughts around web stuffs (è tutto un equilibrio sopra la follia)

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Categorie


Social design a Better Software 2010

AlbertoAlberto

Giovedì scorso ho fatto una presentazione a Better Software 2010 a proposito di Social design e come costruire delle applicazioni che funzionano.

Avendo solo mezz’ora ho dovuto sintetizzare, ma spero di aver detto comunque qualcosa di sensato. Di seguito trovate le mie slide e come al solito spero di ricevere il vostro feedback.

L’evento è stato molto interessante (300 persone e decine di talk) e mi ha permesso di parlare a un pubblico che di solito non raggiungo.

Complimenti ai ragazzi di Develer, che hanno fatto un gran lavoro con un’unica pecca: alcune sale erano un po’ troppo piccole e diverse persone non sono riuscite a entrare per seguire il mio workshop.

Comments 5
  • kOoLiNuS
    Posted on

    kOoLiNuS kOoLiNuS

    Author

    Ho commentato su SlideShare, ma avresti preferito qua ?

    {raccogliere in un’unico calderone le impressioni sul proprio lavoro raccogliendoli dai vari social-cosi è un obiettivo irraggiungibile, vero ? :-/ }


  • Alberto
    Posted on

    Alberto Alberto

    Author

    ma dove vuoi! 😉

    si ci hanno provato a raccogliere, ma con tutti gli url shortener, embed, etc, ormai è un casino. ci vorrebbe “qualcosa di semantico”, solo uno standard ci può aiutare.

    ciao


  • Marco Maraviglia
    Posted on

    Marco Maraviglia Marco Maraviglia

    Author

    interessantissimo, ma credo si tratti di Social Networking… il Social Design è altra storia.


  • Alberto
    Posted on

    Alberto Alberto

    Author

    Marco hai ragione, ma in ambito design digitale si parla spesso (magari inesattamente) di social design intendendo social network design. ne terrò presente per la prossima volta.

    Alberto.


  • casino
    Posted on

    casino casino

    Author

    Complimenti per le slide, le ho trovate molto ben fatte. Purtroppo il mondo dei social è estremamente confuso. Un sacco di gente che parla per sentito dire e non sa fare distinzioni tra le mille tipologie di network che ci sono li fuori. Pochi hanno davvero idea di cosa stiano parlando