Alberto Mucignat

random thoughts around web stuffs (è tutto un equilibrio sopra la follia…)

De Benedetti e i giornali online del futuro

Scritto il a proposito di WebMarket - 2 Commenti

Carlo De Benedetti, presidente del Gruppo Espresso, ha pubblicato un bell’articolo sul sole24ore con cui ha condiviso (parole sue) alcune idee sul futuro dei giornali online.

In sostanza, De Benedetti evidenzia due binari che possono condurre al rilancio dei giornali online:

  • piattaforme intuitive, semplici e ricche di servizi e contenuti accessori (come iTunes)
  • sistema di micropagamenti con possibilità di revenue per gli autori (modello AppleStore)

Da tempo questa è anche la mia idea, per cui mi ha fatto un po’ effetto vederla scritta dal presidente del più grande gruppo editoriale indipendente italiano.

Ma allora quale può essere un piano per innovare i prodotti editoriali online?

Esempi come Apple dimostrano come l’innovazione sia basata fortemente sul prodotto e sull’esperienza d’uso, prima ancora che sul business.

All’estero stanno investendo molto in ricerca e sviluppo: giornali come il New York Times hanno addirittura aperto dei laboratori ad hoc (ecco un paio di esempi di quello che fanno) per riuscire a produrre molte idee dalle quali poi scegliere i prodotti giusti.

Quand’è che vedremo anche in Italia dei veri laboratori, come quelli del NYT?

Purtroppo in Italia si continua ad investire pochissimo in ricerca o a porsi domande senza senso.

Insomma, il piano di De Benedetti secondo me lascia ampio spazio all’operatività, anche perché la ricerca e sviluppo di prodotti online è sicuramente meno costosa che in altri campi.

Tag: , ,

2 commenti ↓

  • #1 Cristiano Rastelli 10/08/2009 15:04

    Segnalo qui, visto che il tema è quello delle news a pagamento, il numero di luglio/agosto del Columbia Journalism Review, interamente dedicato appunto al tema, dal titolo “No free lunch”:
    http://www.cjr.org/magazine/

  • #2 Alberto 19/08/2009 16:40

    ti ringrazio per il link, molto interessante

Commenta il post ↓