Alberto Mucignat

Alberto Mucignat


Random thoughts around web stuffs (è tutto un equilibrio sopra la follia)

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Categorie


I giornali saranno salvati da un designer (forse)

AlbertoAlberto

Jacek Utko racconta al TED come il suo lavoro di designer ha portato dei giornali a cambiare il modello di business e diventare casi di successo.

Un highlight del suo discorso che trascrivo a braccio:

Design is just a part of the process. And the process we made was not about changing the look. Was about improving the product completely. […] This is the new role of designers: to be in the very beginning until the very end.

In queste poche frasi c’è un insegnamento importante.

Il designer non è quello che “disegna le cose” (non fa solo il look&feel, insomma). Invece, prima di tutto, il designer è un progettista: analizza i comportamenti degli utenti, definisce priorità e logiche di funzionamento dei servizi, progetta la navigazione, le pagine web, le interazioni, etc.

Lavorando in questo modo:

Questa è anche la mia esperienza, come user experience designer: il valore maggiore riusciamo a produrlo quando si riesce a far modificare il prodotto e a seguirlo dall’inizio alla fine. Ovviamente questo dipende molto dai clienti e dal rapporto di fiducia che si instaura.

Mi piacerebbe parlare meglio di queste cose, forse riesco a fare un salto domenica al Mediacamp di Perugia, dove ci sarà sicuramente lo spazio per queste discussioni.

Comments 4
  • Risparmio energetico
    Posted on

    Risparmio energetico Risparmio energetico

    Author

    Il problema è che qui in Italia non è possibile fare una cosa del genere: molte aziende non sanno neanche cosa sia un designer!


  • Manuele De Lisio
    Posted on

    Manuele De Lisio Manuele De Lisio

    Author

    …mah, a me sembra che il nostro paese sia un pò gonfio di designer piagnoni…

    Il risultato è che le aziende Italiane un minimo lungimiranti, li pescano direttamente all’estero.

    Guarda EPolis, a mio avviso il freepress col miglior design, progettato dagli spagnoli di Cases-i-Associat (autori anche del layout “meno felice” del nuovo Corriere Della Sera e de La Gazzetta Dello Sport…).

    Non è possibile fare cosa? Non è possibile “proporre”?
    Io vedo che un sacco di gente pretende… in caso contrario non muove un dito… altro che proposte!